Per il suo funzionamento ottimale questo sito utilizza i cookies. Procedendo nella navigazione se ne accetta implicitamente l'utilizzo (Maggiori informazioni). Accetto
20 novembre 2012

Meeting del Mediterraneo

Il 9-10-11 Novembre 2012 si è tenuta a Taranto una manifestazione sportiva multidisciplinare, Meeting del Mediterraneo, presso il Palazzetto dello sport Palafiom, organizzata dall’ ENDAS Nazionale e gestita dall’Endas Taranto.

Tre giorni di grande intensità e sport vero, grazie all'evento organizzato dall'ENDAS Nazionale, con il supporto del Comitato Provinciale di Taranto. Il Meeting del Mediterraneo, svoltosi il 9-10-11 novembre 2012, ha catalizzato su di sè l'attenzione di tutta l'Italia: erano infatti presenti delegazioni dell'ENDAS provenienti dalla Valle D'Aosta, Lombardia, Trentino, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia nonché da tutta la Puglia. La vittoria principale è stata quella di coniugare in un unico luogo di sport ben quattro discipline: arti marziali, distensione su panca, arrampicata sportiva e danza.

Il giorno 10 novembre 2012 durante il Meeting del Mediterraneo si e’ svolta la I^ Edizione Nazionale del trofeo Distendas - Gara di distensione su panca.
La manifestazione, ormai più che attesa dalle palestre affiliate Endas, ha suscitato l’interesse di atleti provenienti da diverse regioni d’Italia. Gli oltre cinquanta partecipanti in diverse categorie sia maschili che femminili hanno dato vita ad un vero e proprio spettacolo di altissimo livello, arrivando a sollevare fino a187,500 kg.

Parallelamente all’evento sportivo, l’Endas Nazionale ha tenuto il corso istruttori III livello per Coordinatore Tecnico - Gestore di Strutture sportive, rivolto a tutti i presidenti e istruttori di centri e strutture di avviamento allo sport affiliati all’Endas. Le lezioni trattate miravano essenzialmente a fornire ai numerosi partecipanti, elementi formativi di natura sportiva teorico-pratica e burocratica. L’ottimo corpo docente, composto dai prof. Arcangelo Antelmi e Michele Calvani nonché dal presidente regionale Giovanni Cristofaro e dall'avvocato Alessandro Stoia, ha saputo coinvolgere i partecipanti facilitando la comprensione di argomenti molto impegnativi. Il corso ha fornito agli iscritti una serie di informazioni che spaziavano dalla gestione diretta delle associazioni sportive agli aspetti legali e professionali del coordinatore tecnico, tra i quali responsabilità civili e penali verso terzi; competenze e limiti di intervento; sicurezza e prevenzione e assicurazioni; approfondimento di metodologie per le valutazioni anatomo funzionali dei soci-atleti fino al marketing; comunicazione interpersonale e tecniche di fidelizzazione del socio.

In allegato il resoconto integrale e la classifica finale di Distendas.