Per il suo funzionamento ottimale questo sito utilizza i cookies. Procedendo nella navigazione se ne accetta implicitamente l'utilizzo (Maggiori informazioni). Accetto
Ti trovi in:
25 luglio 2015

Work in progress

Tutta l'Endas Puglia minuto per minuto per un anno di traguardi e successi, risultato di segreterie organizzate, presenti e laboriose.

Raccogliere e documentare le innumerevoli attività svolte dai Comitati Provinciali dell'Endas Puglia è davvero cosaardua. Un calendario di attività proposto a settembre del 2014 e quasi del tutto rispettato. Partirei dalla formazione che è l'elemento indispensabile per la buona riuscita di un circuito sportivo che va ben aldilà di un qualsiasi evento fine a se stesso. In tutte le provincie si sono realizzati corsi per arbitri e tecnici delle più svariate discipline: softair, distensione su panca, aerobica, step, personal trainer, sala attrezzi, pilates, guardie ambientali, yoga, fotografia ecc. Di grande interesse e partecipati i Seminari sulla Disciplina Fiscale riservati ai Dirigenti delle Associazioni aderenti.

Il cavallo di battaglia dell'Endas Puglia da sempre è la danza, un circuito che realizza stage di formazione e eventi in ben tre provincie. A Taranto la13^ Edizione del Concorso Dance & Dance , a Bari il BariEndasDance e l'Urban Contest, a Brindisi il concorso Sinerg&movimento e il Meeting di Babbo Natale, un circuito che ha coinvolto circa 50 Asd di danza e 1500 atleti. Agguerrito il 2° Campionato Provinciale di Pesca Surfcasting, sempre più seguito e partecipato dagli appassionati della pesca dalla spiaggia, e per la prima volta si è realizzata la prima gara del Campionato di Canna da Barca. Anche il Progetto Unico Sportivo - Endas Performance ha dato grandi soddisfazioni nelle tre provincie di Taranto, Brindisi e Bari, e per la prima volta si è svolta anche nella provincia di Foggia con numeri partecipativi non eccezionali ma che ci fa ben sperare, l'importante è iniziare.

Sperimentale il 1° Campionato Provinciale di Softair svolto a Taranto, ma davvero entusiasmante, non avevo mai partecipato in notturna ad attacchi e difese simulate. Obbiettivi studiati nei minimi particolari dal responsabile Claudio Walter Prete, fairplay davvero eccezionale da parte di tutti i partecipanti, un esperienza unica. Grandi numeri anche al Campionato interregionale di Ginnastica Artistica e Ritmica organizzata al Centro Bellevue di Talsano ( Ta ) gestito magistralmente dal dirigente Endas Puglia Concetta Gentile e lo staff del settore ginnastica. Un successo la partecipazione con 25 scuole di hip hop all'Urban Street Dance realizzato in occasione e supporto al Concertone del 1° maggio a Taranto. Le nostre scuole hanno fatto da anteprima a questo strepitoso evento che ha visto la partecipazione di circa 200mila presenze, insomma una vetrina in cui non si poteva mancare, per l'occasione l'Endas ha dato il proprio contributo economico per l'acquisto di un macchinario per la cura dei tumori e a sostegno dei bimbi ammalati di questo male.

Il risultato più eclatante lo abbiamo ottenuto con il circuito del Distendas ( Distensione su Panca o Bench Press ), realizzando tutte le fasi provinciali nell'ordine: Lecce, Brindisi, Bari,Barletta, Taranto, Foggia con una media di partecipazione di 70 atleti di livello e circa 15 società per ogni evento. Il gran finale con la fase Regionale che si è disputata a Mola di Bari a cui hanno partecipato 18 società e 96 atleti. Nella stessa giornata la 2^ edizione del Trofeo Telos di sviluppo muscolare, che in fase sperimentale è stata una gara pulitacon delle ottime routine visionate dal Tecnico e organizzatore Piero Lapomarda.

Un buon risultato di immagine è stata la realizzazione del grande evento al Riminiwellness sul Palco organizzato dalle delegazioni dell'Endas Puglia, Liguria, Lombardia e Emilia Romagna.UnPalco con un Team di Presenter eccezionali che si sono alternati nelle più svariate e accattivanti attività di fitness. In ultimo la grande festa delle associazioni che si è tenuta il 7 giugno, il Green Festival che ha coinvolto tuttoil circuito regionale con attività olistiche, di trekking e green walking, softair, equitazione, tiro con l'arco, fotografia, riscoperta della flora e della fauna, educazione ambientale e della raccolta differenziata, fitness e per concludere enogastronomia locale e danze popolari.

Nella stagione estiva tra Campus dedicati ai bimbi e attività di fitness sulle spiaggie, attendiamo con curiosità l'Endas Day e il Correndas organizzati dall'Endas Foggia.

Una regione viva che raccoglie consensi grazie all'attivismo e alla presenza sul territorio dei Presidenti Provinciali e dei rispettivi Staff, punti di riferimento per le Associazioni e le Istituzioni che possono recarsi presso gli uffici delle Presidenze tutti i giorni per informazioni e chiarimenti. Pertanto, a conclusione di un anno così intenso, mi sembra doveroso ringraziarli e nominarli per tutto quello che fanno per l'endas. Grazie a Piero Lapomarda ( Bari ), Carmela Mennone ( Brindisi ), Vincenzo Adduci ( Taranto ), Patrizia Cristofaro ( Foggia ), Michele Frontuto ( Panni ), RaffaelePalmieri ( Galatina ) , Mauro Arena ( Lecce ).