Per il suo funzionamento ottimale questo sito utilizza i cookies. Procedendo nella navigazione se ne accetta implicitamente l'utilizzo (Maggiori informazioni). Accetto
12 luglio 2017

Dipartimento ambiente Endas Puglia

Attività di perlustrazione e controllo delle acque marine nella Rada del Mar Grande a Taranto.

Con l'arrivo dell'estate tantissime imbarcazioni di vario genere invadono il Golfo di Taranto e molto spesso il rispetto per l'ambiente marino viene disatteso, una miriade di materiali di plastica o comunque non deteriorabile galleggia nelle nostre acque.

Il Dipartimento per la Protezione dell'Ambiente dell'Endas Taranto con le proprie Guardie Zoofile, dotati di un imbarcazione hanno intrapreso un servizio di volontariato che durerà per l'intera estate, l'azione è rivolta nell'intercettare e raccogliere rifiuti abbandonati nella Rada del Mar Grande di Taranto.

Allo stesso tempo il servizio reso servirà alle stesse Guardie come addestramento ed esperienza in un ambiente diverso da quello della terra ferma a completamento della propria formazione ricevuta durante il corso, per il futuro il Dipartimento si avvarrà anche di un biologo per il rilevamento e il controllo delle acque stesse in un territorio su cui gravano da tempo problemi derivanti dall'inquinamento industriale.

La campagna a sostegno delle nostre spiagge e del nostro mare è già iniziata dal mese di maggio attraverso giornate dimostrative e di sensibilizzazione con alcune Associazioni di Pesca Sportiva e di Tutela dell'Ambiente che hanno raccolto diversi materiali e immondizia poi depositata nei contenitori spesso ignorati dai bagnanti e dagli avventori.
ENDAS - Ente Nazionale Democratico di Azione Sociale
ENDAS - Ente Nazionale di Azione Sociale
ENDAS - Ente Nazionale di Azione Sociale