Si è conclusa domenica scorsa la fase del Progetto Pink Claw-Artiglio Rosa, cofinanziato dall’Unione Europea con i fondi Erasmus+ e di cui ENDAS è capofila, dedicata alla formazione multidisciplinare sul campo, ospitata da La Fortezza ASD di Ariccia (RM) affiliata dell’Ente e sviluppatasi in 25 ore di pratica di differenti attività quali:

– OCR
– Self Defence
– Tactical Fitness
– Mindfulness
– Primo Soccorso
e 3 ore dedicate alla valutazione delle relative competenze acquisite.

L’edizione di quest’anno ha riscosso enorme successo superando le aspettative in termini di presenze registrate durante le tre giornate formative e ha garantito il raggiungimento del principale obiettivo del progetto mirato a stimolare il desiderio delle donne di età compresa tra i 18 e i 35 anni di praticare attività sportive, non solo per la loro salute e il loro benessere, ma anche per l’aumento della consapevolezza di sé stesse.

A conclusione della tre giorni, Fabio Verdone Referente ENDAS per i progetti Europei e Jean Freeman Responsabile del settore OCR, hanno consegnato gli attestati di partecipazione alle 20 ragazze selezionate per questa fase progettuale e tra loro sono stati nominati due nuovi tecnici: Janet Diana e Elisabetta Alosa che si andranno ad aggiungere ai due precedenti Alina Iosepov e Belinda Casavecchia nominati nel 2023 nell’ambito medesimo progetto.

 

GALLERIA FOTOGRAFICA