Roma 27-28 aprile 2024. Primo Seminario Nazionale ENDAS di Ju-Jitsu.
Un viaggio attraverso gli insegnamenti millenari del Ju-Jitsu, guidato dal Maestro Rosavio Greco e coordinato dal Commissario ENDAS Lazio Dott. Junho Park.
Il Presidente Paolo Serapiglia ha fatto di tutto per esserci e dare un segno forte di stima per i Maestri e Partecipanti che, con spirito indomito e grande entusiasmo, si sono sottoposti ad un lungo weekend di approfondimento alla pratica del Ju-Jitsu, sottolineando l’impegno del Commissario Park e del Maestro Greco conferendo le prestigiose targhe dell’ENDAS Kombat.

Tra equilibrio, spostamenti e armonia corpo-mente, in questo percorso di formazione pratica e teorica abbiamo esplorato:
– Tecniche Ju Jitsu attraverso l’esperienza del Maestro Rosavio Greco;
– Lezioni di respirazione per rigenerare il tanden con la Dott.ssa Janine Claudia Nizza;
– Preparazione fisica per il Ju-Jitsu con il Prof. Diego Grisoli, affrontando i vari aspetti della prestazione sportiva;
– Nutrizione sportiva con la Dott.ssa Michela Ballesio;
– La motivazione nella performance sportiva con la Dott.ssa Manuela Chiodetti;
– Giustizia sportiva e istituzioni sportive con il Dott. Junho Park.

Un seminario in ENDAS non è un semplice corso. In questi due giorni maestri, tecnici, professori e discenti hanno condiviso storie, momenti chiave della giornata e gesti di vita quotidiana, andando ben oltre lo spazio di studio e lavoro. Ognuno di noi torna a casa con un tesoro di valori, quelli più importanti, i valori trasmessi con gentilezza, la gioia di essersi visti, di essersi conosciuti, di essersi riscoperti. Chi ha partecipato sa di aver ricevuto in dono uno scambio e di aver vissuto il vero senso di reciprocità, perché ognuno di loro ha dato qualcosa di sé all’altro. “Condividere” in ENDAS significa ascoltarsi grazie alle persone che incontriamo.

Grazie a tutti coloro che hanno deciso di intraprendere questo importante “viaggio”.