Promozione Sociale

SPORT

Turismo Sociale

CULTURA ARTE SPETTACOLO

Ambiente

Formazione

Progetto EGPIS2

Progetto EGPIS2

Incoraggiare la partecipazione delle ragazze nelle attività sportive (Encouraging Girls’ Participation in Sport).

L’ENDAS, in quanto promotore e sostenitore di attività sportive non professionistiche, coordina il progetto, finanziato dalla Commissione Europea Erasmus +.

Negli ultimi 2 anni, progetto EGPiS2, supportato da Erasmus + e gestito da ENDAS (IT), Direzione dell’istruzione nazionale del distretto di Catalca (TR), Università di tecnologia di Cipro (CY), Agenzia di sviluppo di Hranice (CZ), Federazione sportiva Varmsland (SW), The Access to Sport (UK), Comune di Mirandela (PT), ha studiato le barriere che impediscono alle ragazze di praticare sport e hanno sviluppato, testato e valutato una metodologia comune volta a superare le barriere menzionate.

Tra gli elementi principali sorti, in grado di mantenere le ragazze che praticano sport sia a scuola che durante il tempo libero, alcuni si sono dimostrati particolarmente rilevanti:

L’offerta sportiva: le ragazze richiedono diversità nella scelta e nella pratica dello sport, un approccio non competitivo, inclusivo e divertente;
Il reclutamento e l’addestratore: le ragazze hanno espresso la necessità di trovare un arbitro affidabile, in grado di supportarli durante l’intero processo, dal reclutamento alla prestazione finale; disponibilità, approccio inclusivo sono considerati fondamentali per essere trovati in un trainer / coach; le allenatrici sono particolarmente apprezzate nella fase di reclutamento;
Accettazione da parte dei pari e incentivi: è importante lavorare con colleghi e amici del gruppo target selezionato al fine di promuovere un ambiente amichevole e di supporto, in grado di creare una relazione contagiosa e la partecipazione alle attività; gli incentivi si sono dimostrati vincenti;
Genitori e contest sociale: è fondamentale includere i genitori in tutto il percorso formativo, sensibilizzandoli sull’importanza di praticare sport e coinvolgerli nelle attività. Allo stesso tempo, specialmente nel contesto multiculturale, è importante coinvolgere i gruppi sociali al fine di condividere con loro i benefici della pratica sportiva.
Il progetto EGPiS ha principalmente focalizzato la sua attenzione sul primo elemento, sviluppando progetti pilota in 4 Paesi (Italia, Turchia, Svezia, Repubblica Ceca) e sviluppando una metodologia strutturata e valutata che può essere trovata nella pubblicazione finale del progetto.

EGPiS2 approfondirà alcuni aspetti cruciali che sono stati portati alla luce dal primo progetto. In dettaglio:

Metodologia EGPiS (questioni di genere; accessibilità dell’ambiente e dei locali, offerta sportiva …);
come rivolgersi e coinvolgere gruppi sociali (famiglia, gruppi di pari, scuole, società sportive …), con un’attenzione specifica al dialogo interculturale;
come introdurre questi temi nella formazione di formatori e allenatori;
come affrontare il problema delle politiche di genere, al fine di promuovere le pari opportunità per le ragazze nello sport.
Con EGPiS / 2, la partnership è stata estesa ad altre 2 organizzazioni – Bulgarian Sports Development Association (BG) e Lettvian Sports Federations Council (LV) e lavorerà per:

continuare a indagare sui problemi identificati, concentrandosi sugli elementi di cui sopra che sono stati delineati solo nel progetto passato, principalmente formazione dei formatori, metodologie e strumenti per il coinvolgimento di colleghi, genitori e comunità;
sviluppare, testare e valutare una strategia globale per mantenere le ragazze che praticano lo sport, comprensiva dei nuovi elementi identificati;
divulgare la metodologia e i risultati di EGPiS in altri paesi dell’UE, coinvolgendo nuovi partner nel progetto.
Il progetto svilupperà quindi una fase di ricerca collaborativa nei 9 Paesi coinvolti (Italia, Regno Unito, Portogallo, Repubblica Ceca, Svezia, Bulgaria, Lettonia, Turchia e Cipro) e produrrà i seguenti risultati intellettuali:

O1 – Ricerca sui fattori sociali che incoraggiano la partecipazione delle ragazze allo sport: una panoramica dei nuovi temi affrontati, migliori pratiche ed esempi pratici
O2 – Incoraggiare la partecipazione delle ragazze allo sport – Linee guida n. 2: includerà un aggiornamento sulla metodologia e sulle strategie e sugli strumenti di EGPiS volti ad affrontare i fattori sociali e le politiche di genere
O3 – Tutorial EGPiS2: tutorial video di facile utilizzo rivolti ai vari componenti dei destinatari previsti: ragazze, famiglie, lavoratori, organizzatori, decisori e amministratori locali
O4 – Incoraggiare la partecipazione delle ragazze allo sport – Corso di formazione: un modulo di insegnamento formativo per formatori e allenatori, volto a testare i risultati e gli strumenti del progetto, da testare in progetti pilota nei Paesi partecipanti.
I risultati della fase pilota saranno utilizzati per valutare i risultati intellettuali prodotti; diventeranno così una conoscenza condivisa e comune disponibile per un ulteriore uso e attuazione a livello europeo.

 

 

error: Il contenuto è protetto!